Amori di mezzo secolo

Regia: Roberto Rossellini

La Commissione di revisione (1954) esprime parere favorevole alla programmazione della prima edizione del film in pubblico, con divieto di visione ai minori di sedici anni. La seconda edizione (1978), nella quale sono intervenuti alcuni tagli rispetto alla prima, ottiene il nulla osta per la proiezione in pubblico senza limiti di età.