Fra Martino (Bruder Martin)

Regia: Axel Von Ambesser

Il film viene sottoposto a revisione nell'aprile del 1956. Esistono due diversi verbali della Commissione, sia per l'edizione doppiata che per quella in lingua originale. Nel primo si esprime parere contrario alla sua proiezione in pubblico, "trattandosi di un film offensivo della pubblica istituzione del sacerdozio e che tratta con eccessiva leggerezza ponendoli in ridicolo, i ministri del culto" (26 aprile 1956). Nel secondo verbale, si esprime parere favorevole alla circolazione del film, previo apporto di diversi tagli (19 maggio 1956). I visti verranno redatti sulla base di questo secondo verbale.

Religione