Liana, la figlia della foresta (Liane, das Mädchen aus dem Urwald)

Regia: Eduard Von Borsody

L'edizione del film in lingua originale ottiene il nulla osta di proiezione in pubblico, a condizione di alcuni tagli relativi a scene di nudo (1957). Per l'edizione del film doppiata in italiano, la Commissione di revisione cinematografica esprime invece parere favorevole alla sua proiezione in pubblico, a condizione che ne sia vietata la visione ai minori di 16 anni e che sia eliminata una scena di nudo (1958).