Peccato che sia una canaglia

Regia: Alessandro Blasetti

Il film viene autorizzato a condizione che venga modificato il linguaggio del maresciallo. Non viene invece autorizzata la pubblicazione del manifesto, 'bocciato per oscenità'. In allegato le modifiche richieste dalla Commissione.

Politica