Gli uomini vogliono la pace

Il cortometraggio prodotto dall’On. Pietro Ingrao, che non concorre ai premi governativi, ottiene il nulla osta per la proiezione in pubblico a condizione che siano operati i due tagli richiesti dalla Commissione di revisione cinematografica.

Politica