La casa senza tempo

Regia: Andrea Della Sabbia (Andrea Forzano)

Ideato nel 1943 con «intenti filofranchisti», in seguito il film viene volto in chiave antinazista. In questa versione viene sottoposto a revisione cinematografica definitiva e ammesso a circolare nelle sale cinematografiche (9 ottobre 1945).

Politica