Ooh… diese Ferien (Ooh… queste ferie)

Regia: Franz Antel

In una lettera indirizzata alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, preventiva rispetto alla revisione, il Comando Generale dell'Arma dei Carabinieri suggerisce di eliminare le scene del film in cui si rappresentano i militari dell'Arma dei Carabinieri "in atteggiamento non consono al decoro della Istituzione" (1958). Per la prima edizione del film (in lingua originale), la Commissione di revisione cinematografica esprime parere contrario alla sua proiezione in pubblico "in quanto il film contiene scene offensive del decoro nazionale" (5 maggio 1961) e la domanda di appello viene respinta. La seconda edizione presentata in revisione (in lingua originale), ottiene il nulla osta di proiezione in pubblico senza limiti di età, né l'imposizione di tagli (13 ottobre 1961).

Politica