Togliatti è ritornato

Regia: Carlo Lizzani

Il documentario, noto anche con il titolo "Togliatti è tornato", ha un iter censorio articolato. La Commissione di primo grado esprime parere contrario alla programmazione in pubblico. Una prima Commissione di Appello, su richiesta dell'On.le Giancarlo Pajetta, e con il taglio di alcune didascalie e scene che "costituiscono offesa al decoro ed al prestigio delle istituzioni e delle pubbliche autorità, ne autorizza la distribuzione. Il giudizio di una seconda Commissione di Appello, convocata per un nuovo esame, esprime parere favorevole con la richiesta di ulteriori tagli. La successiva richiesta di autorizzazione ai fini della esportazione in Cina del documentario non risulta accettata.

Politica