Bella di giorno (Belle de jour)

Regia: Luis Buñuel

L’Edizione italiana di “Belle de jour” ebbe un iter censorio molto travagliato, a partire dal divieto per i minori di 18 anni imposto dalla Commissione, unanime nel riconoscere il film “controindicato alla particolare sensibilità dell’età evolutiva”. La II Edizione, ripresentata con un solo taglio, non venne riconosciuta a tutti gli effetti come una nuova edizione e pertanto il giudizio venne sospeso. Solo la III Edizione, grazie alle modifiche apportate, vide ridursi il limite di età ai minori di 14 anni. Il film realizzato in regime di coproduzione franco-italiano, non venne inoltre riconosciuto di nazionalità italiana e per questo esonerato dai benefici economici dello Stato.

Sesso Violenza Luci rosse e Sequestri Riedizioni Televisive