Diario di una ragazza perbene

Regia: Roberto Faenza

La Commissione di revisione cinematografica boccia il cortometraggio di Roberto Faenza. In appello, vengono eliminate delle scene che lo rendono immediatamente visibile a tutti, senza alcuna condizione.

Sesso