Il sangue e la rosa / Et mourir de plaisir

Regia: Roger Vadim

L’edizione del film in lingua francese ottiene il nulla osta per l’esportazione. L’edizione in lingua italiana in secondo grado ottiene il nulla osta per la proiezione in pubblico, con divieto di visione ai minori di sedici anni e a condizione di alcuni tagli. Nel maggio del 1961 la questura di Ragusa segnala al Ministero dell’Interno la proiezione di una copia del film, non conforme a quella che ha ottenuto il nulla osta.

Sesso Violenza