La Romana

Regia: Luigi Zampa

Articolati rilievi sulla base della sceneggiatura invitano alla prudenza per i troppi elementi visivi di crudo aspetto sessuale. La seconda versione della sceneggiatura muta sensibilmente la consistenza dei personaggi del romanzo di Alberto Moravia. Dal Ministero dell’Interno viene espresso parere contrario alla realizzazione del film.

Sesso Censura Preventiva