L’uomo, l’orgoglio, la vendetta

Regia: Luigi Bazzoni

Per la prima edizione del film, la Commissione di revisione cinematografica esprime parere favorevole alla proiezione in pubblico, previo apporto dei tagli suggeriti e a condizione che ne sia vietata la visione ai minori di 14 anni (21 dicembre 1967). Tale parere viene confermato anche in appello (23 gennaio 1968). La seconda edizione del film ottiene invece il nulla osta per la proiezione in pubblico, senza limiti di età (19 aprile 2000).  

Sesso