Mondo cane

Regia: Gualtiero Jacopetti, Franco Prosperi

Il film ottiene il nulla osta con la condizione del divieto per i minori di anni 16 e la richiesta di tagli di scene particolarmente violente e crude. La Società Cineriz elimina spontaneamente i fotogrammi in cui appare l’On.le Alberto Folchi. La riedizione del 1996 viene autorizzata, a fronte di tagli, senza limiti di età.

Sesso Violenza Riedizioni Televisive