Storie di cinque lolite (Die jungen Ausreißerinnen)

Regia: Walter Boos

Per la prima edizione del film, la Commissione di revisione cinematografica, sia in primo grado che in appello, esprime parere contrario alla proiezione del film in pubblico, nel "convincimento che l'intera tematica si presenta in realtà quale pretesto alla continua rappresentazione, in un contesto inscindibile, di sequenze di carattere pornografico" (10 giugno 1975). La seconda edizione del film viene ancora respinta in primo grado, ottenendo in appello il nulla osta di pubblica proiezione, previo apporto di alcuni tagli e con divieto di visione ai minori di 18 anni (24 giugno 1975).

Sesso Violenza