Un figlio d’oggi

Regia: Marino Girolami, Domenico Graziano

La Commissione di revisione cinematografica esprime parere favorevole alla proiezione del film in pubblico, a condizione che ne sia vietata la visione ai minori di 16 anni e che venga eliminato ogni accenno all'uso di stupefacenti, nonché alcune scene di spogliarello e sesso (1961). La seconda edizione del film ottiene parere favorevole per la proiezione in pubblico senza limiti di età (2011).

Sesso