Contro l’Italia

Regia: Giuseppe Bramini

Il film viene respinto in prima istanza. La produzione ricorre quindi in Appello. La Commissione di revisione cinematografica di secondo grado conferma il parere avverso alla proiezione del film in pubblico, in quanto contenente scene contrarie all’Ordine pubblico.

Politica