Ciribiribin

Regia: Giuseppe Spirito, Roberto Bianchi [Montero]

Il cortometraggio viene per la prima volta sottoposto a revisione e approvato per la pubblica proiezione, nel 1943. In seguito al blocco del P.W.B., otterrà un nuovo nulla osta di circolazione da parte del Sottosegretariato per la Stampa e le informazioni, all'interno di una raccolta di cortometraggi dal titolo Comiche abbinate (1945), previa autorizzazione dello stesso P.W.B.