Duetto vagabondo

Regia: Guglielmo Giannini

Il film viene sottoposto a revisione e approvato per la prima volta nel 1938. Nel 1947 viene nuovamente sottoposto a revisione per il rinnovo del visto, ottenendo il nulla osta da parte della Commissione di revisione cinematografica.