Inviati speciali

Regia: Romolo Marcellini

La prima edizione del film viene apprvata nel 1943. Ritirato dal P.W.B., il film viene nuovamente sottoposto a revizione nel 1952, quando viene respinto, in quanto potenziale motivo di turbamento dell'opinione pubblica. Nel 1954, la Commissione di revisione cinematografica di secondo grado, esprime parere favorevole per la programazione del film in pubblico, previo apporto di alcuni tagli.

Politica