La Capitale passò per Firenze

Regia: Gian Maria Messeri

Il cortometraggio, escluso dalla programmazione obbligatoria, ottiene il nulla osta alla proiezione in pubblico a condizione “che sia eliminato il quadro in cui appare Vittorio Emanuele che solleva una frusta contro il Papa Pio IX”.

Politica