La grande svolta (Velikij perelom)

Regia: Fridrick Ermler

Il film viene per la prima volta sottoposto a revisione e approvato per la distribuzione in Italia il 10 dicembre 1947. Sottoposto nuovamente a revisione nel 1953, la Commissione "esprime parere contrario alla proiezione in pubblico in quanto il film [...] costituisce nel complesso un'accesa esaltazione della potenza militare dello Stato Sovietico atta a turbare i buoni rapporti internazionali e l'ordine pubblico" (26 agosto).

Politica