Ogni giorno è domenica

Regia: Mario Baffico

Si tratta di un film girato nel Nord Italia, durante il periodo dell'occupazione nazi-fascista. Appurato che il film non presenta elementi censurabili né dal punto di vista morale, né da quello politico, la Commissione di revisione cinematografica esprime parere favorevole alla circolazione del film (1946).

Politica