Una casa in Paradiso (Tomi, a megfagyott gyermek)

Regia: Béla Balogh

Il film, di nazionalità ungherese, ottiene il nulla osta per la pubblica proiezione in Italia nel 1942. In seguito vietato dal P.W.B., verrà rimesso in circolazione dal Sottosegretariato per la Stampa e le informazioni il 1 settembre 1945.

Politica