Operazione notte

Regia: Giuseppe Bennati

Il film, in primo grado, ottiene il nulla osta di proiezione in pubblico con divieto di visione ai minori di 16 anni (25 marzo 1955). Inoltre, si evince da una lettera della produzione il taglio della scena "in cui appare il per la seconda volta il viso del cadavere". In appello il divieto viene revocato, in considerazione dell'apporto di ulteriori tagli da parte della produzione (26 maggio 1955).

Sesso Violenza