Il commissario di ferro

Regia: Stelvio Massi

La Commissione di revisione esprime parere favorevole per la proiezione in pubblico a condizione che ne sia vietata la visione ai minori degli anni diciotto a causa della "per l'atmosfera violenta del film con rappresentazione cruda di delitti efferati commessi anche all'interno di un commissariato". Il ricorso in appello viene accolto e la Commissione di revisione diminuisce il divieto di proiezione in pubblico per i minori di quattoridici anni. La II edizione, presentata nel 2008 con alcuni tagli, ottiene l'annullamento di qualsiasi divieto riguardo l'età.

Violenza