Sfida al diavolo (già Katarsis)

Regia: Joseph Vegh (Giuseppe Vegezzi)

Per la prima edizione del film, la Commissione di revisione cinematografica di primo grado esprime parere favorevole alla proiezione del film in pubblico con divieto di visione ai minori di 18 anni, per «la morbosità della trama e il clima d'incubo e di angoscia» (1963). La seconda edizione del film ottiene invece la riduzione del divieto ai minori di 14 anni (1965).  

Violenza