Monte miracolo

Regia: Luis Trenker

Il film ottiene il nulla osta di pubblica proiezione, «purché siano tolti dai titoli e dalla pubblicità i nomi di Trenker e di Mino Doro» (22 settembre 1945).

Politica