Vento freddo d’agosto (A Cold Wind in August)

Regia: Alexander Singer

La Commissione di revisione cinematografica esprime parere contrario alla proiezione in pubblico della prima edizione del film doppiato, ritenendo che esso contiene «moltissime scene offensive del comune senso del pudore» (28 febbraio 1961). La società distributrice del film presenta domanda di appello, salvo poi presentare domanda di revisione per una nuova edizione, nell'aprile successivo. La seconda edizione del film ottiene il nulla osta di pubblica proiezione a condizione che ne sia vietata la visione ai minori di 16 anni (20 giugno 1961). Restano invece inevase le domande di revisione sia per la prima che per la seconda edizione del film in lingua originale.

Sesso